Joomla! 1.0 - 'Experience the Freedom'!. Non è stato mai così facile creare il proprio sito dinamico. Gestisci tutti i tuoi contenuti dalla migliore interfaccia amministrativa per un CMS. Trovate il supporto italiano su www.joomla.it.

   
  

 

 
Home arrow Acqua arrow Inquinamento dell'acqua
Inquinamento dell'acqua


Italia: contaminate il 50% delle acque PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria D'Aprile   
 Image

Il "Rapporto nazionale Pesticidi nelle acque" realizzato dall ISPRA nel 2013 sostiene che circa il 50% delle acque  italiane analizzate dal 2009 al 2010 sarebbero contaminate da pesticidi. Importante sottolineare che il rapporto è finalizzato al controllo e alla salvaguardia degli ecosistemi acquatici e non a quello delle acque utilizzate per scopo potabile. Tuttavia la contaminazione umana può avvenire attraverso la cantena alimentare.

Si legge nel rapporto che “Nel 2010 sono stati rinvenuti residui nel 55,1% dei 1.297 punti di campionamento delle acque superficiali e nel 28,2% dei 2.324 punti di quelle sotterranee, per un totale di 166 tipologie di pesticidi differenti, a fronte dei 118 del biennio 2007-2008, individuati nella rete di controllo ambientale delle acque italiane. Si tratta, per la maggior parte, di residui di prodotti fitosanitari usati in agricoltura, solo in questo campo si utilizzano circa 350 sostanze diverse, ma anche di biocidi (pesticidi per uso non agricolo) impiegati in vari campi di attività”.

Ultimo aggiornamento ( Tuesday 13 May 2014 )
Leggi tutto...
 
Inter-essenza PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria D'Aprile   

 Image

Cosa hanno a che fare una pesca italiana consumata a Monaco con l'aumento della fioritura algale presente in estate nell'Adriatico? La cosiddetta "inter-essenza" che lega tra loro tutti gli esseri del pianeta

I fertilizzanti contenenti nei prodotti agricoli determinano un inquinamento dell'acqua di falda dovuto all' aumento di sostanze nutritive come azoto, fosforo e zolfo. Queste a loro volta, sono responsabili del fenomeno di eutrofizzazione nel mare con proliferazione di alghe microscopiche che, non essendo smaltite dai consumatori primari, determinano una maggiore attività batterica; aumenta così il consumo di ossigeno, che viene a mancare ai pesci provocandone la morte.

Cominciamo a pensare ai nostri gesti quotidiani e a quanto questi interferiscono con l'ambiente e di conseguenza con le questioni sociali che riguardano ciascuno di noi. E' tempo di iniziare a sentirsi parte di un grande e solo organismo vivente: GAIA.

Ultimo aggiornamento ( Monday 20 February 2012 )
 
Acqua pubblica: la parola ai cittadini PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria D'Aprile   
 Image

Dopo più di un anno di battaglie ecco che  siamo finalmente e nonostante tutto, soltanto all'inizio della nuova sfida referendaria. Ce la faranno gli italiani che hanno sostenuto la proposta di Referendum a rimanere coerenti nonostante il battage pubblicitario cui assisteremo a breve?

Con un briciolo ancora di speranza per questo popolo, ecco l'articolo da Il sole 24 ore

La Corte Costituzionale ha dichiarato ammissibili due dei quattro referendum contro la privatizzazione dell'acqua e uno sul nucleare. Ad essere stati rigettati sono stati il quesito promosso da Di Pietro per abrogare parte del decreto Ronchi-Fitto e quello promosso dal Comitato "Sì acqua pubblica" per cancellare le norme del precedente governo Prodi in materia di ambiente sulle forme di gestione e sulle procedure di affidamento delle risorse idriche. Via libera invece della Consulta agli altri due quesiti del Comitato "Si acqua pubblica": uno per l'abrogazione delle norme del decreto Ronchi-Fitto sulle modalità di affidamento con gara a privati dei servizi pubblici di rilevanza economica, l'altro per la cancellazione delle norme del governo Prodi riguardanti al determinazione della tariffa del servizio idrico integrato in base all'adeguata remunerazione del capitale investito. Ammesso anche il quesito sul nucleare promosso dall'Idv di Di Pietro per cancellare circa 70 norme contenute nei provvedimenti che con il governo Berlusconi hanno riaperto la strada a nuove centrali.

Per continuare a lottare partecipate a www.acquabenecomune.org

Ultimo aggiornamento ( Thursday 17 March 2011 )
 
In fondo al mar...bombe ecologiche PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria D'Aprile   
 Image

Questo articolo proviene dal settimanale Focus:

Sul fondo degli Oceani c’è una bomba ecologica vecchia di oltre 60 anni pronta a esplodere, un ordigno ambientale così potente da far sembrare il disastro della Deep Water Horizon poco meno che un petardo: sono i serbatoi carichi di carburante delle oltre 8500 navi affondate durante la Seconda Guerra Mondiale nei mari di tutto il mondo. E tra queste più di 1500 petroliere.
A lanciare l’allarme dalle colonne del settimane NewScientist sono Trevor Gilbert, dell’Australian Maritime Safety Authority e Dagmar Etkin dell’Enviromental Research Consulting di New York, che insieme a un gruppo di colleghi hanno realizzato il primo database al mondo dei naufragi bellici potenzialmente pericolosi.

Ultimo aggiornamento ( Thursday 13 January 2011 )
Leggi tutto...
 
Putignano: un Consiglio per l'acqua di rubinetto PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria D'Aprile   
 Image

Quando il 15 aprile 2010, durante la manifestazione di Legambiente "Imbrocchiamola! " alla presenza del Consiglio Comunale di Putignano, fu sollevata l'idea di utilizzare in sede di Consiglio, l'acqua del rubinetto, il Sindaco considerò la proposta piuttosto complicata da realizzare. 

Invece, ci sono riusciti e, come si legge in questo comunicato stampa, il Comune di Putignano apre le porte ad una splendida iniziativa che speriamo contagi altri Consigli Comunali.

"Acquedotto Pugliese e il Comune di Putignano lanciano “Un Consiglio per l’acqua di rubinetto”, l’iniziativa per la promozione dell’acqua di rubinetto e di comportamenti domestici eco - sostenibili.

A partire dalla seduta del 28 maggio, prevista per le ore 17.30, il Consiglio comunale utilizzerà esclusivamente acqua di rubinetto e non più acqua confezionata.

 L’acqua sarà presente tra i banchi del Consiglio nella oramai celebre bottiglia ecologica in vetro de “La fontanina, acqua di casa tua”, il brand di Acquedotto Pugliese per la valorizzazione dell’acqua di rubinetto.

 L’intesa prevede...
Ultimo aggiornamento ( Thursday 12 March 2015 )
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 9 di 25

Articoli correlati