Joomla! 1.0 - 'Experience the Freedom'!. Non è stato mai così facile creare il proprio sito dinamico. Gestisci tutti i tuoi contenuti dalla migliore interfaccia amministrativa per un CMS. Trovate il supporto italiano su www.joomla.it.

   
  

 

 
Home arrow Agricoltura
Agricoltura

Fortuna che esistono delle persone che a dispetto di questo sistema di consumi, parlano, si confrontano ma soprattutto agiscono per promuovere stili di vita che siano alternativi, semplici e più rispettosi delle persone e dell'ambiente. Sento spesso dire, in questi giorni dell'inizio della crisi economica, che la globalizzazione è come una piena dalla quale non c'è via di scampo.

Ma se questa piena, creata per mano dell'uomo, avviene a discapito del Pianeta stesso, delle sue risorse, allora dovremmo tutti rassegnarci all'idea di autodistruggerci?

Fortuna che esiste un'umanità che si sta diffondendo a macchia di leopardo, silenziosa ma con una grande volontà di opporre resistenza allo stato delle cose. Perchè per queste persone, non esiste che una maniera di essere umani e per questo è bene lottare anche le battaglie più difficili da sostenere. 

Trovate qui alcuni link che vi consiglio di consultare affinché grazie a questi uomini e donne, sia possibile trovare una via d'uscita, scampare alla catastrofe, rallentare la corsa verso il precipizio.

 

Civiltà contadina portale italiano sulla salvaguardia della biodiversità rurale.

 

People and Planet un portale inglese dedicato ai temi della salute degli uomini e del pianeta.  

 

Center for Ecoliteracy un portale americano dedicato all'educazione per un vivere sostenibile.

 

Envirolink un portale di portali di tutto il mondo che trattano le questioni ambientali.

 

Bioneers un portale americano per trovare soluzioni innovative ai problemi ambientali.

 

Friends of the Earth portale inglese per migliorare la vita delle persone a partire dalla salvaguardia ambientale.



Greenpeace vince battaglia per Amazzonia

 

Qualche tempo fa abbiamo denunciato nell'articolo"Amazzonia che macello!" la battaglia lanciata da Greenpeace contro la deforestazione dell'Amazzonia da parte di Geox e Nike.

Ebbene due mesi dopo Greenpeace festeggia una doppia vittoria della campagna “Deforestazione Zero”.

Nike, infatti, annuncia le nuove linee guida per una politica di acquisti della pelle che non faccia male al clima e all’Amazzonia. Allo stesso tempo, in una lettera inviata oggi a Greenpeace, Geox si impegna a “garantire che il pellame acquistato per le proprie calzature non provenga dalla distruzione del bioma amazzonico”.  

 
Latte: cosa arriva e dove va a finire

Image 

Giornata di proteste oggi per Coldiretti e migliaia di coltivatori e produttori provenienti da tutta Italia e datisi appuntamento al valico del Brennero. Tre cartoni di latte a lunga conservazione su quattro sono stranieri e i consumatori non lo sanno. Pertanto Coldiretti chiede...

Leggi tutto...
 
Oktoberfest sostenibile

 Image

Si apprende la notizia da terranauta che il prossimo Oktoberfest sarà all'insegna della sostenibilità: cibi bio, energia rinnovabile  eraccolta differenziata saranno le caratteristiche della festa.

Una bella idea se si pensa alla quantità di rifiuti e agli sprechi di una manifestazione di quella portata. Che la crisi abbia avvicinato un poco di più ai temi della sostenibilità?

Ci crederò quando non vedremo più bottiglie di birra galleggiare nel mare di Bari la festa di San Nicola -a maggio-.

 
Prodotti freschi e genuini? Si può

 Image

C'è un numero crescente di consumatori su scala mondiale che vuole acquistare prodotti freschi, naturali, del territorio e che non devono percorrere grandi distanze con mezzi inquinanti (come le banane dell'Ecuador) e subire i lunghi tempi di trasporto prima di giungere sulle tavole. Come quelli che provengono dalle aziende aderenti a "Campagna amica" di Coldiretti: iniziativa che promuove la filiera corta e la vendita diretta dei prodotti.

Leggi tutto...
 
Last Minute Market: risparmiati oltre 1 milione di euro

 Image

Il prof. Andrea Segrè, preside della facoltà di Agraria di Bologna, si ritiene soddisfatto. La sua idee del Last Minute Market partita 10 anni fa, solo nel 2008 ha fatto risparmiare oltre un milione di euro. Cosa è il Last Minute Market? Si tratta di un'idea semplice... 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Pross. > Fine >>

Articoli correlati