Questa versione di Joomla 1.0.11 viene rilasciata da www.joomlaitalia.com in lingua italiana sia backend che frontend.
 
Home arrow Rifiuti arrow Rifiuti Pericolosi arrow Berlusconi agli abruzzesi: speculate sui morti
Berlusconi agli abruzzesi: speculate sui morti PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria D'Aprile   

 

A tutto c'è un limite. Stamattina quando ho appreso la notizia Ansa e ho visto il video (dal secondo minuto) delle dichiarazione del Capo del Governo durante il comizio a Cinisello Balsamo (MI), nei confronti dei manifestanti abruzzesi che hanno protestato all'inizio della settimana scorsa a Montecitorio (ecco il VIDEO), mi è venuto un malore diffuso che tutt'ora continua mentre sto scrivendo. Come possiamo fermare questa follia?

Approfondimenti sui motivi della protesta degli abruzzesi su Primadanoi

Penso che molti di voi si sentano impotenti come me ora. Come donna mi sento disgustata e come italiana provo una profonda vergogna. Vi suggerisco il blog inuovimostri nel quale potete trovare delle proposte di persone che provano a fare qualcosa per contrastere "la cosa" Berlusconi.

Ecco le dichiarazioni:
"Hanno organizzato delle manifestazione sul nulla, mandando gente che non aveva nulla da chiedere e hanno strumentalizzato le speranze, la paura e i morti. Vergogna!". Così il premier Silvio Berlusconi, in un comizio a Cinisello Balsamo, è tornato sulla manifestazione organizzata a Roma contro il governo per l'azione svolta sulla ricostruzione dell'Abruzzo.

"Io mi indigno poco - ha detto Berlusconi - prendendo spunto da un gruppo di contestatori confinato in una zona limitrofa alla piazza dove tiene il comizio - ma questa settimana mi sono indignato molto" per le accuse che ci hanno mosso sul nostro operato in Abruzzo. "Entro il 30 novembre - ha proseguito - 15 mila persone avranno delle nuove case e nonostante ciò hanno organizzato delle manifestazioni sul nulla".

Ultimo aggiornamento ( marted 30 giugno 2009 )
 
< Prec.   Pros. >

Articoli correlati