Questa versione di Joomla 1.0.11 viene rilasciata da www.joomlaitalia.com in lingua italiana sia backend che frontend.
 
Home arrow Aria arrow Mobilità arrow L'opera struggente di formidabili idioti
L'opera struggente di formidabili idioti PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria D'Aprile   

 Image

L'articolo è stato pubblicato in forma ridotta da La Repubblica- Bari, qui viene proposto nella sua versione integrale.

Questa è una storia di INCI-VILTÀ. Anzi una storia di BICI-VILTÀ.

17/1/12, pomeriggio: un raro esemplare di bici del Bike-Sharing Comune di Bari viene abbandonato senza catenaccio in via Fornari, di fronte alla sede dell’AMTAB.

18/1/12, mattina: la bici continua a sostare incustodita in via Fornari;

18/1/12, sera: la bici, che ora ha anche la ruota posteriore distrutta, giace in un cassonetto dell’immondizia di via Crisanzio, accanto alla Chiesa di S. Croce.

Vile e incivile l’utente che non riconduce la bici all’apposita postazione, abbandonandola senza il catenaccio di cui pure è dotata. Vile e incivile chi rompe la bici comunale e la getta nel cassonetto. Tutto sotto gli occhi indifferenti dell’AMTAB di via Fornari, che pure si occupa del servizio di Bike-sharing, ma che per ben 2 gg. ignora la bici, abbandonandola al suo tragico destino.

La civile convivenza è la base della democrazia, ma lo stiamo dimenticando. L’indifferenza avvelena i nostri cuori e ci fa marciare verso l'infelicità.

In nome del vivere civile, evitiamo di distruggere le cose pubbliche (in futuro sempre più scarse) e usiamo piuttosto queste energie per combattere per un mondo nuovo, migliore, che dia agli uomini la possibilità di essere felici e ai giovani un futuro dignitoso. Ma è soprattutto ai giovani che rivolgiamo il nostro appello, perché si battano per la libertà e comprendano che “sentirsi responsabili, coinvolti, impegnati induce a avvertire una profonda emozione, a sviluppare un grande coraggio”, la vera grande rivoluzione dei nostri tempi.

Leonardo Favale, pendolare.

Ilaria D’Aprile, Bari.

  
Ultimo aggiornamento ( marted 05 giugno 2012 )
 
< Prec.   Pros. >

Articoli correlati